Ingegneria Meccanica - Tecnologia Meccanica 1
Tecnologia Meccanica 1

espandiTecnologia Meccanica 1

Codice identificativo insegnamento: 083447
Programma sintetico: Classificazione dei processi primari e secondari di produzione. Processi di fonderia: modellazione di base, fonderia in terra, pressofusione, microfusione. Processi di deformazione plastica: modellazione di base, laminazione, trafilatura, estrusione, fucinatura e stampaggio, lavorazioni della lamiera e dei tubi. Processi di lavorazione per asportazione di truciolo: modellazione di base, tornitura, fresatura, foratura, rettifica. Processi di collegamento e giunzione: saldatura, brasatura, clinching, rivettatura. Macchine e attrezzature. Previsione e prevenzione dei difetti di lavorazione. Pianificazione dei cicli di lavorazione. Costi di produzione. Tolleranze di processo e controllo di qualità.

1. Introduzione: La produzione meccanica e le tecnologie meccaniche: processi primari e secondari. Geometrie ottenibili e tolleranze naturali dei processi.
2. Fonderia: Solidificazione e raffreddamento dei getti e problemi connessi (ritiro, solubilità gas, strutture di solidificazione, ecc.). La fonderia in terra e varianti con forma a perdere. Pressofusione e iniettofusione. Microfusione. Altri processi di fonderia. Per ogni tecnica di fonderia: difetti tipici dei getti fusi e loro cause, limiti dei vari processi (geometrici, tolleranze, ecc.), ambiti applicativi e settori industriali.
3. Asportazione di truciolo: Taglio ortogonale e formazione del truciolo. Materiali per utensili. Elementi di base dell’usura utensile. Legge di Taylor. Principali operazioni di asportazione di truciolo: tornitura, fresatura, foratura, rettifica. Lavorazioni minori (piallatura, stozzatura, brocciatura, ecc.). Modelli di finitura superficiale. Metodo della pressione specifica per determinare le forze in gioco. Ottimizzazione dei parametri di processo. Per ogni lavorazione: cenni di macchine e attrezzature, limiti dei vari processi (geometrici, tolleranze, ecc.), ambiti applicativi e settori industriali.
4. Deformazione plastica: Concetti base della plasticità. Modellazione energetica elementare. Principali lavorazioni per deformazione plastica: fucinatura, stampaggio e ricalcatura, laminazione, estrusione diretta e inversa, trafilatura dei fili e dei tubi, lavorazioni della lamiera: tranciatura, piegatura, imbutitura, stampaggio. Cenni di laminazione dei tubi. Per ogni lavorazione: modellazione, limiti dei vari processi (geometrici, tolleranze, ecc.), ambiti applicativi e settori industriali. Visite aziendali facoltative sono organizzate durante lo svolgimento dell'insegnamento in modo da permettere agli studenti di confrontarsi con la realtà industriale del settore manifatturiero.

Appunti:

Appunti divisi per argomento

 

Temi d'esame: