Count clicks on links short url

Come contare il numero di click ricevuti da un link

Esistono diversi metodi per contare i click ricevuti da un link presente sul proprio sito web, postato su un social network o inviato nel contenuto di una email o campagna pubblicitaria. Senza dubbio tenere traccia di questa statistica è molto importante perchè ci permette di misurare il successo e il ROI (ritorno di investimento).

Esempio 1: siamo i gestori di banner pubblicitari presenti su un sito web; un partner ci chiede di inserire alcuni banner sul nostro sito in cambio di un pagamento mensile. Per stabilire la cifra giusta è importante sapere quanto traffico il nostro banner genera sul sito del partner, quanti click giornalieri? Quanti click mensili?
Esempio 2: siamo un produttore che vuole sponsorizzare il suo prodotto o servizio. Per far ciò ci rivolgiamo ad agenzie digital che avviano campage pubblicitarie via mail e social. Abbiamo la necessità di monitorare quanto traffico arriva sul nostro sito per merito dell'agenzia a cui ci siamo rivolti. quanti click giornalieri? Quanti click mensili?

I metodi a disposizione

I metodi a disposizione sono molteplici:

  • Utilizzo di un URL shortner in grado di monitorare anche i click sui link
  • Utilizzo combinato di Google Analytics e Google TAG Manager con possibilità di report collegando anche excel online. Abbiamo utilizzato questo metodo per creare la pagina delle statistiche automatiche di questo sito.
  • Programmazione PHP, laboriosa e da adattare al singolo caso. Troviamo un esempio sul forum stackoverflow
  • URL Shortner and click counter

    Da diversi anni sono fioriti alcuni siti che consentono di accorciare i propri link per postarli su forum e social network in maniera contratta ed anche non sforare la lunghezza massima dei post su Twitter. Tra questi citiamo goo.gl: il sito più diffuso per questo scopo era stato creato da Google stessa ma poi abbandonato e non più funzionante poichè Google ha deciso di concentrarsi su un servizio premium più avanzato di deep linking. Il secondo sito che dobbiamo sicuramente citare è bitly ormai diffusissimo che consente sia di accorciare i link che di monitorarne le statistiche. E' necessario però un account premium per le funzioni di monitoraggio avanzate. Arriviamo quindi alla nostra soluzione preferita e totalmente gratuita: linkclickcounter.com

    Count clicks on links short url linkclickcounter.com

    La nostra soluzione preferita

    Il sito web LinkClickCounter offre a tutti uno strumento totalmente gratuito che nasce con lo scopo di monitorare i click sui propri link. Per far ciò è necessario creare un proprio profilo e inserire gli URL da monitorare. Per ciascun URL verrà restituito un secondo URL accorciato che dovremmo utilizzare al posto dell'originale. Quando il link generato da LinkClickCounter verrà cliccato reindirizzerà istantaneamente alla pagina originale ma conterà il click su un database. Il conteggio avviene in tempo reale ed è possibile consultare tutte le statistiche gratuitamente.